mercoledì 18 maggio 2011

Comitato di Zona, incidente diplomatico?

L'incidente diplomatico a causa del consiglio sull'ospedale
Assessori assenti, la zona 3 si sente bistrattata

MORBEGNO (m.c.p.) Incidente diplomatico a Morbegno. Il comitato di zona 3 convoca l'assemblea per venerdì 13 maggio concordando con i diretti interessati, gli interventi degli assessori ai Lavori Pubblici Francesco Bongio e all'Urbanistica Cristina Pinciroli per parlare di statale 38 e di mobilità sostenibile.

L'emergenza ospedale porta alla convocazione di un consiglio straordinario, proprio la stessa sera e i due delegati della giunta non possono essere presenti all'assemblea. Il presidente Maurizio Pasina è risentito e accusa gli assessori di non essere attenti alle frazioni retiche: «potevano almeno avvertire, bastava una telefonata, visto che avevano dato la disponibilità a partecipare ed alcuni consiglieri della minoranza hanno fatto in tempo a venire».

La versione dell'assessore Pinciroli è però diversa. «È vero, abbiamo dato la disponibilità, ma dopo che è stato convocato il consiglio ho pregato il presidente Pasina di cambiare data, vista la concomitanza dei due appuntamenti. Considerato che la richiesta non è stata accolta abbiamo detto chiaramente che non saremmo stati presenti alla riunione di comitato». Insomma l'interesse sulle frazioni c'è ed anche la disponibilità ad illustrare progetti ed interventi (com'è stato dimostrato in molte altre occasioni), basta che ci si metta d'accordo.

Che ci sia stato un difetto di comunicazione? Forse è così.

La Provincia di Sondrio, 18 maggio 2011, pag.25 

Nessun commento: