giovedì 28 novembre 2013

Statale38: aggiudicato il tratto Cosio-Tartano

Lombardia, aggiudicato il bando per la realizzazione della variante di Morbegno 1° lotto II stralcio 

Dallo svincolo di Cosio allo svincolo del Tartano, lungo la strada statale 38, in provincia di Sondrio 

L`Anas comunica che si è conclusa la gara di aggiudicazione per l’appalto della realizzazione della variante di Morbegno 1° lotto - II stralcio, dallo svincolo di Cosio allo svincolo del Tartano, lungo la strada statale 38 “dello Stelvio”, in provincia di Sondrio. Ad aggiudicarsi la gara in via provvisoria per l’affidamento della progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori è risultato essere il raggruppamento temporaneo di imprese TECNIS SPA/COGIP INFRASTRUTTURE SPA/SINTEC SPA.

“Si tratta di un’infrastruttura attesa e richiesta dal territorio – ha affermato il Presidente dell’Anas, Pietro Ciucci – e quindi accolgo la notizia con soddisfazione per il nuovo passo avanti compiuto verso l’avvio dei lavori. L’infrastruttura rappresenta il by-pass di Morbegno e il naturale proseguimento del lotto già in corso di realizzazione”. “La nuova strada statale 38 – ha continuato Pietro Ciucci – trae origine da un`esigenza improrogabile di potenziamento infrastrutturale dovuta ai crescenti volumi di traffico – sia turistici che di attraversamento – che interessano la Valtellina”.

L’opera prevede la realizzazione di una strada composta da due corsie, una per ogni senso di marcia, della larghezza di 3,75 metri e da due banchine di 1,50 metri. Il tracciato, ha inizio in prossimità dello svincolo di Cosio e si sviluppa alla sinistra orografica dell’Adda. Superata la confluenza tra i due fiumi valtellinesi prosegue in sotterraneo dapprima con la galleria `Selva Piana` e successivamente, dopo una stretta gola - con il viadotto `Tovate` e un tratto in rilevato -, rientra in tunnel (galleria `Paniga`) al termine del quale procede su un viadotto sul fiume Adda e su un successivo tratto di rilevato in corrispondenza dello svincolo finale del Tartano.

Il progetto definitivo della nuova opera è stato redatto dall’Anas sulla base dello studio preliminare della Provincia di Sondrio ed è finanziato dal Cipe con oltre 50 milioni di euro e dagli Enti territoriali coinvolti con 230 milioni di euro, per un investimento complessivo di oltre 280 milioni di euro.

Fonte: stradeanas.it

martedì 3 settembre 2013

CSI: calendario eccellenza 2013/2014



ANDATA
1
VEN
13
SET
21.00
Castione
Pro Loco Castione
RAPID PANIGA
2
GIO
19
SET
20.30
Caiolo
Real Libertas
RAPID PANIGA
3
SAB
28
SET
18.00
Paniga
RAPID PANIGA
FC Caspano
4
VEN
04
OTT
21.00
Traona
Pro Loco Traona
RAPID PANIGA
5
MAR
08
OTT
21.00
Paniga
RAPID PANIGA
Ardenno Sportiva
6
GIO
10
OTT
21.45
Caiolo
Pentacom Scieghi
RAPID PANIGA
7
GIO
17
OTT
21.00
S.Giovanni
Amis De S.Giuan
RAPID PANIGA
8
SAB
26
OTT
17.00
Mantello
C.dei Cech Stop Over
RAPID PANIGA
9
SAB
02
NOV
18.00
Paniga
RAPID PANIGA
AC Albaredo
10
VEN
08
NOV
21.00
Villa Di Chiav.
ASD Villa C7
RAPID PANIGA
11
MAR
12
NOV
21.00
Paniga
RAPID PANIGA
Pol. CSI Postalesio

RITORNO
1
SAB
16
NOV
18.00
Paniga
RAPID PANIGA
Pro Loco Castione
2
SAB
23
NOV
18.00
Paniga
RAPID PANIGA
Real Libertas
3
GIO
28
NOV
21.00
Paniga
FC Caspano
RAPID PANIGA
4
SAB
22
MAR
18.00
Paniga
RAPID PANIGA
Pro Loco Traona
5
VEN
28
MAR
21.00
Ardenno
Ardenno Sportiva
RAPID PANIGA
6
MAR
01
APR
21.00
Paniga
RAPID PANIGA
Pentacom Scieghi
7
SAB
05
APR
18.00
Paniga
RAPID PANIGA
Amis De S.Giuan
8
SAB
12
APR
18.00
Paniga
RAPID PANIGA
C.dei Cech Stop Over
9
VEN
25
APR
21.00
Albaredo
AC Albaredo
RAPID PANIGA
10
SAB
03
MAG
18.00
Paniga
RAPID PANIGA
ASD Villa C7
11
VEN
09
MAG
21.00
Postalesio
Pol. CSI Postalesio
RAPID PANIGA

doc | pdf

mercoledì 28 agosto 2013

Colmen: richiesto l'abbattimento selettivo dei cervi

Il piano di abbattimento selettivo dei cervi alla Culmen di Dazio predisposto dall’ufficio faunistico della Provincia di Sondrio c’è ed è stato inviato all’Ispra di Bologna, l’Agenzia nazionale per la protezione dell’ambiente, che svolge anche funzioni di controllo sulla fauna selvatica
[...]
Il progetto chiede l’abbattimento di 50 capi, che potrebbero arrivare a 70, a seconda del risultato dei censimenti che saranno ripetuti nel 2014.
[...]
Stando ai dati attualmente a disposizione, si stima che sarebbero circa 250 gli ungulati che vivono sulla Culmen, con una densità di 44 capi per chilometro quadrato.

La Provincia di Sondrio

domenica 18 agosto 2013

venerdì 9 agosto 2013

Sentiero Valtellina: torna in auge Desco

Se per il superamento del Bitto presto arriverà la passerella, la continuità del sentiero Valtellina all’altezza del Tartano resta ancora lontana.

Per questo Provincia di Sondrio, Comune e Comunità montana di Morbegno sono al lavoro per capire se è fattibile, dal punto di vista tecnico, ma soprattutto della sicurezza, un’eventuale apertura provvisoria della vecchia strada di Desco.

Un’ordinanza del 1985 ha chiuso definitivamente alle auto il tracciato che dalla piccola frazione retica scende verso il chioschetto in riva all’Adda, esattamente nel punto in cui riprende la pista ciclopedonale, meglio conosciuta come Sentiero Valtellina.
In questi ultimi anni la vegetazione ha preso il sopravvento sul percorso carrabile. L’imbocco dal lato est è sbarrato da un cartello stradale di divieto d’accesso e da un masso, ma i ciclisti della zona, che conoscono bene la strada non hanno mai smesso di utilizzarla, nonostante il pericolo di caduta sassi che incombe su quel versante considerato da sempre instabile dagli studi geologici. «Si tratta di un percorso storico molto bello che non conoscevo - riferisce l’assessore Silvana Snider che insieme al collega delegato al turismo Filippo Compagnoni e ad altri amministratori del Morbegnese ha fatto nei giorni scorsi un sopralluogo -, ma così com’è il tracciato non può essere aperto al pubblico, non ci sono le condizioni minime di sicurezza e con il Comune di Morbegno stiamo verificando la possibilità di declassare quel tratto da strada a sentiero di montagna, per capire se i vincoli per la transitabilità sono più leggeri».

Si tratterebbe insomma, viste le difficoltà a reperire risorse, di operare sul posto con piccoli interventi di disgaggio e di protezione, e di capire, se dal punto di vista del codice della strada, quel percorso possa equipararsi ad un qualsiasi sentiero di montagna. La soluzione sarebbe, in ogni caso provvisoria, in quanto la Comunità montana ha annunciato già da tempo, l’idea di proporre un concorso di idee per risolvere il problema del superamento del Tartano, che della bassa Valle consentirà ai biker di proseguire, senza passare dalla 38, verso la media Valle e il sondriese.
Il sentiero Valtellina rappresenta un tassello importante e strategico per il rilancio turistico di tutta la provincia, per questo è urgente intervenire sui punti di criticità, come appunto quello del Tartano

La Provincia Di Sondrio

[...]
Ci sono anche cospicui finanziamenti per le piste ciclabili nel programma degli interventi del 2013 a valere sui fondi del demanio idrico, così come stabiliti al tavolo dell’Accordo quadro di sviluppo territoriale (Aqst).
[...]
Il secondo intervento, per il quale l’Aqst mette a disposizione 300mila euro per un progetto complessivo di 700mila, riguarda la Bassa valle, in particolare il completamento del Sentiero Valtellina, nel tratto tra Ardenno e Morbegno, dove attualmente non esiste possibilità di passaggio. Se non attraverso la vecchia strada, chiusa a causa dell’instabilità del versante, di Desco.

Il progetto per il collegamento della pista ciclabile è della Comunità montana di Morbegno che già da tempo ha annunciato la volontà di proporre un concorso di idee per risolvere il problema del superamento del Tartano, che della bassa Valle consentirà ai biker di proseguire, senza passare dalla Statale 38, verso la media Valle e il sondriese.

La Provincia Di Sondrio

giovedì 1 agosto 2013

SS38: Tecnis si aggiudica l'appalto per la variante di Morbegno



[...]
Il gruppo Tecnis mette a segno la maxi-aggiudicazione stradale. Si tratta dell'appalto Anas da 226 milioni di euro per proseguire in Lombardia la variante di Morbegno, il cui primo stralcio (tra Fuentes e lo svincolo di Cosio Valtellino) è stato inaugurato il 31 luglio scorso. Si tratta dell'aggiudicazione provvisoria, da confermare dopo l'espletamento delle verifiche di rito previste dal codice appalti.

Con uno sconto di poco più del 38% l'impresa catanese ha vinto la gara battendo in volata altri importanti gruppi in lizza, tra cui il consorzio bolognese Ccc, il gruppo Astaldi e il big Impregilo. Il ribasso di Tecnis non è stato il più elevato (Astaldi per esempio si è spinto leggermente oltre), ma il gruppo ha prevalso grazie anche al punteggio ottenuto con l'offerta tecnica, che include, tra le altre cose, l'organizzazione del cantiere e l'anticipo sulla consegna dell'opera. 

Proprio su quest'ultimo punto, l'impresa ha messo a segno un risultato importante, concludendo un tratto della A3 (il terzo stralcio del 3 macrolotto) con ben 18 mesi di anticipo. L'infrastruttura è stata inaugurata in pompa magna lo scorso 22 luglio dai vertici dell'Anas. L'intervento era reso più complesso dalla presenza di numerose "opere d'arte" previste, come ponti, viadotti e gallerie.

La nuova commessa va ad aggiungersi a un portafoglio consistente, composto per la quasi totalità di opere in Italia e che nel 2012 ha visto un incremento di oltre il 50%. Nel carniere di Tecnis ci sono prevalentemente opere stradali di grande dimensione e infrastrutture per la portualtà (da ultimo il porto turistico di Taormina). Tra i cantieri aperti c'è anche il nuovo ospedale di Catania.

Riorganizzazione della holding. Quest'ultima recente aggiudicazione arriva nel momento in cui il gruppo ha anche varato una riorganizzazione interna che prelude a un rilancio delle attività e a un rafforzamento della presenza sull'estero.

[...]

In base agli ultimi dati al 31 dicembre 2012 - che però non tengono conto del processo di consolidamento che si concluderà entro quest'anno - Tecnis si colloca al 20esimo posto della classifica di «Edilizia e Territorio» sulle principali imprese generali italiane con un fatturato di 216 milioni di euro e un utile che, seppure crollato rispetto all'anno precedente, si attesta a un sostanziale pareggio (250mila euro).

[...]

IlSole24Ore

domenica 14 luglio 2013

Calendario e Classifiche Torneo Paniga 2013



 
1° CLASSIFICATA: Erboristeria Onetti
 
2° CLASSIFICATA: OMZ 
 
 
3° CLASSIFICATA: Macelleria Strigiotti 
 
 
 4° CLASSIFICATA: SpazioDomus
 
 


mercoledì 5 giugno 2013

IX° TORNEO DI PANIGA

Da martedì 18 giugno a sabato 13 luglio.
 
 
 

 

domenica 19 maggio 2013

 
 PLAYOUT CAMPIONATO CSI-ECCELLENZA 2012/13
 
Lunedì 20 e Giovedì 23.
 
 
 

RAPID PANIGA   4      1

vs

L'AUTO                  0      1

 
 
Salvi !!! Grazie a tutti ed arrivederci all'anno prossimo
 
 
 

domenica 14 aprile 2013

COLMEN TRAIL 2013

Vincono Stefano Butti & Stephanie Frigerie.


Una domenica di sole ha baciato la prima edizione della corsa podistica sulla "Montagna Magica".....
Una spettacolare domenica di primavera ha salutato la prima edizione del Colmen Trail, la gara podistica griffata Team Valtellina, disegnata sulle pendici della "Montagna Magica" che domina Morbegno. 187 i trailer che hanno risposto presente all'invito del presidente Vitale Tacchini e del suo staff che, per l'occasione, è riuscito a creare un'importante sinergia con diversi gruppi del territorio; in primis l'associazione Colmen. Obiettivo comune valorizzare e fare conoscere il potenziale escursionistico della Bassa Valtellina. Visti i responsi unanimi e la bellissima giornata di sole, che dire se non “Missione Compiuta”!!

martedì 2 aprile 2013

Colmen Trail 2013: presentazione

Mentre frotte di appassionati già scalpitano sui sentieri, fervono i preparativi per la prima edizione della corsa...

> il percorso

Di seguito la presentazione (da SportDiMontagna.com)



Con Giovanni Tacchini del Team Valtellina vi presentiamo il percorso del primo trail valtellinese.

Tutto tracciato il percorso gara del primo trail della provincia di Sondrio. A due settimane dalla data d’esordio fissata per domenica 14 aprile, presso la segreteria del Team Valtellina stanno arrivando diverse adesioni e, nonostante il clima invernale, diversi trailer hanno già effettuato un primo sopralluogo. «L’anello che abbiamo ideato prevede uno sviluppo di 19.5km con un dislivello positivo di 1300m – ha esordito il direttore gara Fabio Bongio -. Il nostro obiettivo è valorizzare l’attività  dell’associazione Colmen e di altre associazioni presenti sul territorio che in questi anni si sono occupate del rifacimento e segnatura di tutta la sentieristica della Colmen. Nei giorni scorsi, al fine di agevolare chi ama correre in quello che molti hanno ribattezzato “il regno dei cervi” abbiamo completamente segnalato il tracciato gara con fettucce e frecce direzionali in legno».

lunedì 11 febbraio 2013

Carnevale 2013: liste civetta


Come la politica insegna: ci siamo buttati nella mischia!

Pur decimati da varicelle ed influenze varie, non abbiamo rinunciato ad issare le nostre liste civetta sulla ribalta pre-elettorale-carnvalesca parodiando la "Scelta civica Monti" divenuta "Giu...da i Monti" con il suo presunto tradimento da tecnico a politico o ancora "Frazioni in declino" perché di "fermare il declino" delle frazioni, come vorrebbe Giannino, non sembra esserci verso. Spazio poi al "MoVimento 5Stalle" dei nostri grillini a chilometro zero fino alla lista che più locale non si può: "Lista SEM...a post!" perché dopo tutto il gran parlare di teleriscaldamento e metano le frazioni retiche restano sempre a secco: così abbiamo provato a metterci noi...il tubo e per tagliare il nastro della celeberrima PASSERELLA (già ponte, poi impalcato...) forniamo la madrina!

Grazie a tutti i partecipanti e ai numerosi sostenitori che senza dubbio saranno più convinti di metterci una croce sopra, nel segreto dell'urna!

venerdì 25 gennaio 2013

PanigaPorcido2013 - DVD disponibile!


Anche per la seconda edizione della sfida sportiva sulla Colmen è disponibile la preziosa testimonianza filmata sotto forma di DVD!

Riuscirà la ProLoco a consentirne la visione agli utenti prima del 2014?

Prenotatelo per tempo: avrete modo di studiare il percorso col video integrale...